classifichelibri.it classifichelibri.it
I libri piu' belli dal punto di vista dei lettori! (non da quello delle vendite)
Il portale di riferimento per i lettori seriali.... Aggiornamenti ogni ora!
Cosa è e come funziona ClassificheLibri.it
Classifica Generale Classifica Per Autore Classifica Per Genere
Home
Macro Classifiche
Casa, hobby e cucina
Lingue, dizionari, enciclopedie
Arte, architettura e fotografia
Economia e diritto
Ingegneria e informatica
Cinema, musica, tv, spettacolo
Bambini e ragazzi
Young Adult
Fumetti e graphic novels
Classici, poesia, teatro e critica
Libri
Scienze, geografia, ambiente
Narrativa erotica e rosa
Casa e cucina
Archeologia
Attività sportive
Biografie
Educazione
Esoterismo
Filosofia
Medicina
Mente e psiche
Narrativa estera
Narrativa italiana
Religione
Salute
Società
Turismo pratico
Scienze, geografia, ambiente - universo
La Guerra Dei Buchi Neri (2009 - 418 pg.)
Leonard Susskind
Stringhe, brane, dimensioni nascoste, universi multipli. La fantasia della fisica del ventunesimo secolo sembra senza limiti. Uno dei suoi interpreti è il fisico di stanford leonard susskind. Nel suo 'il paesaggio cosmico' descriveva la prospettiva vertiginosa di una moltitudine di differenti universi, nicchie di un inimmaginabile multiverso, o 'paesaggio', ciascuna governata da specifiche leggi fisiche: per caso, una era adatta a ospitarci. In questo nuovo libro il cosmo di susskind diventa ancora più bizzarro. Con la loro capacità di fagocitare qualunque cosa, i buchi neri erano già abbastanza angoscianti, ma per qualche tempo ai fisici si è prospettata addirittura la possibilità che questi vortici cosmici, ricavati dalle equazioni di einstein, fossero divoratori di ordine e di informazione, oltre che di materia. Negli anni settanta, stephen hawking ha mostrato che i buchi neri 'evaporano', emettono cioè radiazione termica, e rimpiccioliscono nel corso del processo sino a scomparire. Ne discendeva una domanda cruciale: l'informazione inghiottita dal buco nero riemerge oppure no quando il buco nero scompare? Hawking non aveva dubbi: 'l'informazione viene cancellata per sempre'. A susskind quell'affermazione è apparsa come una dichiarazione di guerra. Se hawking aveva ragione, infatti, sarebbe stata la fine del determinismo quantistico, la violazione del fondamentale principio secondo il quale anche nell'informazione nulla si crea e nulla si distrugge.
PER POTER VISUALIZZARE QUESTO CONTENUTO DEVI ACCETTARE I COOKIES
Punteggio
La Guerra Dei Buchi Neri
681
Altri libri dello stesso autore:
(Leonard Susskind)
Libri dello stesso genere con punteggi simili:
Simon Singh
Big Bang
L'origine Dell'universo E Gli Uomini Che Ne Hanno Svelato Il Mistero
Punti: 1003
Cerca
Titolo\Autore\Isbn
Autori
Se non trovi il tuo libro o il tuo autore preferito segnalacelo con una mail a: info@classifichelibri.it

ClassificheLibri.it Informativa privacy